Top5 anime gemelle praticamente perfette sotto ogni aspetto: serie tv edition

San Valentino è la ricorrenza dedicata a tuttə lə innamoratə, ma sapete come è nata?

San Valentino è la versione cristiana e meno promiscua dei pagani lupercalia, feste arcaiche accompagnate da rituali in maschera e cortei per innescare un processo di rinascita e ordine del caos primordiale. Questi riti di natura ancestrale e sessuale vennero banditi dai papi che, successivamente, li “cristianizzarono”: in sostituzione, fu istituita una festività dedicata all’amore romantico e privo di riferimenti sessuali.


Ma come ci ricorda Sheldon Cooper, la storia di san Valentino è tutt’altro che rose e fiori. Infatti, sembrerebbe che il santo avesse celebrato un matrimonio tra una donna cristiana e un legionario romano pagano. La cerimonia fu molto avvenne in fretta a causa della malattia di lei. I due sposi morirono insieme, proprio mentre il santo li benediceva (morale della storia: non sposate un pagano). A chiudere il cerchio della tragedia ci sarebbe poi stato il martirio del celebrante. Per rimanere fedeli alla tradizione dovremmo seguire i consigli di Sheldon: sarebbe più opportuno assistere a un brutale omicidio. Ovviamente con la propria anima gemella.


Che l'associazione specifica con l'amore romantico sia posteriore è evidente e perdura tuttora. Sono la persona meno adatta a occuparsi di questa tematica: userei tanti aggettivi per descrivermi, ma “romantica” non rientrerebbe tra questi. Ma abbiamo tuttə un’idea dell’amore e del romanticismo. Tuttə lo abbiamo vissuto in prima persona o attraverso la mediazione di canzoni, film e serie TV.


Questo san Valentino non vi voglio lasciare solə. Ho pensato di stilare questa top5 (amo fare elenchi puntati e liste) dei personaggi oggettivamente perfetti come anima gemella. Ho perso il conto di quante volte abbia scritto alle mie amiche che mi sono innamorata di Tizio, Caio e Sempronio di serie o film X. Ho un debole, quasi tuttə abbiamo un debole per le persone tossiche che ho escluso a prescindere perché potrei crearne un’enciclopedia! Limitarsi a un numero così ridotto è stato difficile, ma in alcuni casi la scelta era così ovvia! Ora si inizia seriamente…



  • JAKE PERALTA

Cool, cool, cool, cool, cool iniziamo con IL miglior personaggio mai esistito. Punto. Fine. Non si accettano discussioni. Jake Peralta è un raggio di sole dopo una tempesta. Jake Peralta è il miglior detective-slash-genius nonché la vostra anima gemella. Sono così tanti i momenti in cui rasenta la perfezione che…non saprei da dove cominciare!


Caratteristiche: soft boy, nerd, amante delle boyband (Tell me why…e ora numero cinque!), miglior organizzatore di Halloween Heist disposto a rinunciare al prestigioso titolo di detective-slash-genius solo perché vi ama, molto bravo nei giochi di ruolo e con un debole per le persone ossessionate dai cruciverba e dagli oggetti di cancelleria.


Appuntamento ideale: maratona dei film di Die Hard (ennesima maratona). Die Hard non è un film. Die Hard è IL film.



  • NOMI MARKS

Il contentino del film finale ancora lo dobbiamo digerire, non ci capaciteremo mai della cancellazione di una serie così bella, di personaggi così belli e complessi. Scegliere tra Amanita e Nomi è praticamente impossibile, ma ho un debole per quest’ultima proprio perché rappresenta un modello puro e genuino da seguire.


Caratteristiche: passato difficile, molto supportive, eccellente hacker (vi potrà aiutare a inserire correttamente un’immagine su word senza che il testo si dia al parkour), premurosa e attenta nei confronti della sua cerchia (quindi anche di voi), non ha paura di niente e di nessuno e finalmente può vivere appieno la sua vita (beccati questo società stupida e ottusa) e accettarsi per quello che è.


Appuntamento ideale: gita al museo che potrebbe trasformarsi in un meraviglioso monologo, un momento di arte pura, in cui mettere a nudo i sentimenti più reconditi dell’essere umano, la sofferenza che ci auto infliggiamo ogni giorno. Dobbiamo dircelo chiaramente, questo rischio c’è.





  • JACK PEARSON

Forse qui non dipende tanto dal personaggio quanto dall’attore. Non sono fan di Una mamma per amica, e per quanto cerchi di evitare questa serie come la peste, inevitabilmente mi perseguita e perciò sì, conosco anche io Jess Mariano. Insomma, Milo Ventimiglia è una garanzia e posso parlare in lui in veste di Jack Pearson nella serie sponsorizzata dai fazzoletti: This is us. Se avete la lacrima facile o semplicemente voglia di piangere, guardatela!


Caratteristiche: non è l’uomo perfetto ma lo è diventato, daddy issues, dispensatore di massime (“non c’è nessun limone tanto aspro da non poterci fare qualcosa di vagamente simile a una limonata”), ha toccato il fondo solo per riemergerne più forte, ti fa piangere per una lavatrice. Sì proprio per una dannata lavatrice.


Appuntamento ideale: vi anticipo che il primo appuntamento al lunapark sarà disastroso (e con un budget misero di nove dollari), ma il meglio arriverà dopo.



  • JESSICA DAY

Jessica Day è la versione femminile di Jake Peralta praticamente.


Caratteristiche: è l’insegnante che tutti vorrebbero avere o che vorremmo essere, ha un’amica che è una top model, vintage glam anni ’50 o look eccentrico (dipende dalla giornata), amante delle borse gialle tanto da litigare con la sua migliore amica, sognatrice con la testa tra le nuvole, ha tre coinquilini e un gatto, non solo ha incontrato Prince ma ha anche ricevuto consigli amorosi da lui, ha sempre un bel paio di canini finti in borsetta.


Appuntamento ideale: film romantico, fazzoletti e fantastici pigiamoni in pile. In alternativa, una partita alcolica a True American.



  • ELENA ALVAREZ

Forse è la più “sconosciuta” tra quelli nominati, ma vi do un aiutino: One day at a time.

Nome completo: Elena Maria Alvarez Riera Calderón Leyte-Vidal Inclán (aka the new Esteban Julio Ricardo Montoya de la Rosa Ramírez).


Caratteristiche: eccentrica e nerd, teenager attivista e femminista, latina, ha indossato uno smoking per la sua Quinceañera, sua nonna ha interpretato Anita in West side story, capitano della squadra di dibattito, conierà un termine per descrive il vostro status amoroso (Syd-gnificant other).


Appuntamento ideale: COMICON ovviamente con costumi di coppia (se sono a tema Doctor Who è meglio) oppure picnic romantico sul tetto dell’appartamento.